Il frantoio com'era nel 1500.
Il frantoio com'era nel 1700.
Il frantoio oggi.
Il frantoio: una tradizione nella Masseria Maccarone tramandato di generazione in generazione con l’unica variante nel tempo di migliorare nella qualità utilizzando la produzione di olive sia degli alberi secolari di varietà ogliarola, che di nuovi impianti di diverse coltivazioni: Leccina, Coratina, Cima di Melfi, Carolea, Picoline, Frantoio.

Ciascuna di queste varietà, con una sua caratteristica, fa sì che mescolate nella giusta proporzione diano un olio dalle caratteristiche uniche e inimitabili.

In definitiva la nostra è una delle poche aziende che coltiva le piante praticando agricoltura biologica seguita da tecnici del Consorzio delle Produzioni Intensive.

Le olive raccolte a mano, con bacchiattura e/o scuotitrice meccanica, vengono convogliate nel frantoio aziendale e frante con premitura esclusivamente a freddo nello stesso giorno, sì da ottenere un olio extravergine d’oliva privo di acidità e ricco di fragranza e proprietà organolettiche. Inoltre lo stoccaggio in silos di acciaio inox, termici e muniti di estrattori d’aria rendono nullo il processo di ossidazione, che è notoriamente il nemico numero uno dell’olio extravergine d’oliva. Le movimentazioni dell’olio sono ridotte al minimo e, dallo stoccaggio all’imbottigliamento passano soltanto poche ore, sì da far conservare al prodotto tutte integre le sue qualità e caratteristiche.

Masseria Maccarone G. Colucci
Contrada Carbonelli 29 - 72015 Fasano
Tel/Fax: 080 4829203
E-mail: mass.maccarone@libero.it
Partita Iva 01846920740